Benessere Lab

Abbi cura del tuo corpo

Month: aprile 2016

Alluce valgo

foot2

L’alluce valgo è una malformazione dell’articolazione dell’alluce, che spesso colpisce i piedi femminili. Le cause più comuni sono legate all’utilizzo intenso dei tacchi.

La patologia ha uno sviluppo lento, inizia con una piccola escrescenza al lato dell’alluce accompagnata dalla sua curvatura all’interno del piede, fino a che l’escrescenza aumenta di dimensioni e costringe l’alluce ad incurvarsi a tal punto che si accavallerà alle dita vicine.

Quando la patologia è di modesta o media entità possiamo adottare degli interventi conservativi, in modo da allineare l’alluce e dare stabilità alle dita vicine, riposizionandole in maniera corretta.

valgomed

Quale potrebbe essere la soluzione

Potete trovare in farmacia dei dispositivi realizzati in silicone ipoallergenico (vedi foto in alto), da inserire tra l’alluce e il dito medio del piede che grazie alla loro forma ergonomica ed al materiale flessibile si adatteranno perfettamente al vostro piede, in modo tale da non creare disagi rendendosi ideali per un utilizzo quotidiano su ogni tipo di calzatura. Questi dispositivi permetteranno al vostro piede di non provare dolore durante la camminata garantendo un normale posizionamento delle dita, ed inoltre saranno in grado di prevenire la deformazione dell’articolazione riducendone il carico su di essa.

Garcinia Cambogia

garcinia2

La Garcinia è un frutto che nasce nel sudest asiatico ed è alimento delle popolazioni del luogo da centinaia di anni, fino a che qualche tempo fa grazie a studi condotti negli USA si è notato che l’acido idrossicitrico, contenuto al suo interno le conferisce proprietà fisioterapiche. Questo particolare acido è in grado di bloccare la sintesi dell’acitilcoenzima A, un substrato energetico utilizzato dall’organismo per la sintesi del colesterolo ed svariati lipidi. Quindi grazie a questa sostanza la Garcinia è in grado di ridurre la sintesi degli acidi grassi, stimolando il senso di sazietà.

Ricerche Scientifiche

Le ricerche evidenziano effetti promettenti. Il campione studiato è composto da una popolazione che va dai 18 ai 25 anni su una durata del test di 6 settimane, alle fine delle quali i partecipanti hanno avuto una perdita del peso media di 6kg.

La Garcina è un estratto naturale e non un farmaco e non può essere considerato efficace sul 100% delle persone. Inoltre è da considerasi come elemento da usare in parallelo ad altre attività volte al consumo di calorie.

Dr. OZ

Anche il Dr. OZ ha trattato molte volte la garcinia nel suo Show sostenendone le sue proprietà ed i suoi effetti benefici sull’organismo.

slide-one

Vale la pena provare?

In conclusione, chi vuole perdere peso e non riesce a raggiungere il risultato solo con diete ed attività fisica può utilizzarla come aiuto al raggiungimento del risultato.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén