Benessere Lab

Abbi cura del tuo corpo

Depilazione senza dolore? Forse è possibile!

La depilazione indolore è un sogno di molte. Quante volte vi siete chieste se esiste davvero un metodo per depilarsi con ottimi risultati oltre alle fastidiose cerette?

Oggi sotto consiglio di una nostra lettrice, vi parleremo di un nuovo metodo di depilazione che sta prendendo sempre più campo. Questo sistema di depilazione è caratterizzato da dischetti con cristalli ultrafini che se passati con un movimento rotatorio sulla pelle promettono di estirpare i peli e lasciare la pelle liscia, senza provocare alcun dolore.

Questo metodo eviterebbe così di usare cerette ultradolorose e lamette che provocano irritazioni e che lasciano la pelle arrossata.

L’applicatole permette di rimuovere i peli rendendoli sempre sottili e sempre più deboli. La sua forma a manopola racchiude un dischetto sostituibile e come si vede dalle foto il metodo di utilizzo e semplice e veloce. Basta compiere qualche movimento sulla zona dal depilare ed il gioco è fatto!

1

Funziona davvero?

Chi ce lo ha consigliato, ne è rimasta molto soddisfatta, dicendoci che i peli sono ricresciuti molto più lentamente e dopo un costante utilizzo appaiono molto più deboli…e soprattutto non ha sentito dolore!

 

Dateci le vostre opinioni….

Considerazione sulla perdita di peso


Perdere peso
è uno degli argomenti più discussi al mondo. Molte persone sono sempre più ossessionate dal loro peso, un tempo era un argomento che riguardava prettamente le donne, invece al giorno d’oggi sempre più uomini sono ossessionati dalla forma fisica e sono disposti a tutto per perdere i chili di troppo ed in fretta. Pensate a quante diete ci sono e quante nuove mode riguardo all’alimentazione si creano ogni primavera. Spesso queste diete fanno passare i carboidrati come unico male per la forma fisica e spingono a mangiare cibi ad alto contenuto proteico come carne e latticini. Questi generi di approcci alimentari a lungo tempo possono risultare dannosi e non favorire nemmeno il dimagrimento.

af

La verità per la quale molte persone provano sempre la dieta di moda è che pensano che una dieta sola non basti. La verità spesso è molto più semplice: bisogna mangiare di meno e fare la giusta attività fisica.

Purtroppo la nostra natura e la nostra cultura ci portano ad avere una passione particolare per il cibo e questo non favorisce certo il mantenimento della linea, però se usassimo di più certi accorgimenti, per esempio prendendo l’attività fisica più come un hobby che come un obbligo, ci accorgeremmo che è molto più semplice mantenere una forma fisica adeguata ed un corpo in salute.

Il trucco sta nell’imporsi delle regole, inizialmente almeno quelle rivolte al tempo dedicato all’attività fisica, poi in seguito quando vedremo che il nostro corpo e la nostra mente riceveranno i giusti rinforzi, allora potremo intervenire anche sulla gestione del cibo e delle sue quantità.

E’ a questo punto che queste attività non saranno più visto dal nostro cervello come un sacrificio ma come un mezzo per raggiungere un obiettivo. Dipende tutto dal cervello, e quando questo avrà ricevuto le giuste gratificazioni, allora sarà tutto molto più semplice.

Ricorda, piccole cose fatte con costanza porteranno risultati tangibili nel tempo.

Come dimagrire in 5 passaggi

Se sei alla ricerca di un nuovo metodo per cambiare il tuo metabolismo e bruciare più calorie segui questi 5 passaggi:

1. La maggior parte dei tuoi allenamenti deve essere a corpo libero, al massimo con corda e cavi. Rispetto agli esercizi fatti con le macchine il corpo libero richiede più coordinazione ed equilibrio, questo può sembrare inizialmente svantaggioso, ma sarà fondamentale a livello metabolico.

saltare-la-corda

2. Le serie di esercizi svolti devono essere molto vicine tra loro, massimo 60 secondi. Cosicché la frequenza cardiaca rimane elevate ed il sistema nervoso è costretto a recuperare più in fretta aumentando le calorie bruciate.

3. Esercizi total Body

Un gruppo muscolare può e deve essere allenato più di una volta o due la settimana. Questo metodo ci permette di ‘stressate’ il metabolismo tenendolo sempre ai massimi livelli.

totalbody

4. Modificare esercizi ‘Cardio’ ogni 6 settimane

Il corpo si adatta velocemente e le calorie bruciate diminuiscono.

5. Fare gli esercizi ‘Cardio’ al mattino

Fare l’allenamento cardiovascolare al mattino e a stomaco vuoto. I livelli di zucchero appena svegli sono al minimo. Dopo 15 minuti di cardio-training a stomaco vuoto, tutti gli zuccheri sono bruciati.

Cura dei capelli

Stress, disordini ormonali, carenza di ferro e cattiva alimentazione, possono essere le cause che portano alla caduta dei capelli Molte donne oggi ne soffrono e nei casi più gravi si arriva fino alle alopecia androgena femminile, fortunatamente questo problema se preso in tempo può essere risolto.

3

Oltre ad un problema estetico molte volte diventa un problema psicologico, si perde la fiducia in se stesse fino ad arrivare ad avere problemi relazionali causa la vergogna di farsi vedere in pubblico.

Oggi vi elencheremo alcuni metodi naturali per la cura del capello e la prevenzione della caduta.

Per trovare una cura adatta al problema va prima di tutto individuata la causa tramite degli esami che farà il medico, per capire se si tratta di un diradamento normale o anomalo.

Esistono comunque alcuni rimedi naturali da usare per limitare il problema, come ad esempio i semi di fieno, da ammorbidire in acqua, frullare e fare impacchi da applicare per circa un’ora, il succo di aloe vera, che va applicato per circa mezz’ora. Entrambi i metodi rafforzano i capelli e combattono la formazione di forfora, che spesso può essere la causa della caduta. Da prendere in considerazione anche il succo d’arancia, l’olio d’oliva e quello di cocco che hanno proprietà antiossidanti. Molto importante anche assumere vitamina B, vitamina C e ferro. Per quanto riguarda invece gli alimenti, si consiglia di bere almeno un bicchiere al giorno di succo di lattuga o succo di spinaci, dato che hanno entrambi importanti proprietà antiossidanti.

Per quanto riguarda la prevenzione invece vanno evitate le bevande alcoliche, fumo e shampoo troppo aggressivo.

Sorridente_o_su_horizontal_fixed

Controllare la caduta dei capelli

Nella norma si perdono dai 10 ai 25 capelli il giorno per in naturale ricambio, nei cambi di stagione questa caduta aumenta ma non deve destare preoccupazione. Invece quando la caduta si fa più abbondante è meglio correre ai ripari e controllare subito se forfora o sebo ostruito soffocano il bulbo pilifero.

Tenere sotto controllo l’organismo

La salute dei capelli si conserva non solo con i rimedi esterni, infatti possibili problemi metabolici possono provocare disfunzioni ai capelli: ne sono un esempio l’eccesso di forfora o di sebo che spesso sono dovuti a cause interne che andranno accertate e curate.

Piano con le tinture

Le tinture per capelli che usiamo oggi alle fine non creano tanti danni come si pensa. Comunque pur non essendo così nocive è consigliato non abusarne, oppure se proprio ne avete bisogno per coprire la veloce risarcita dei capelli bianchi è consigliato l’uso dell’henné.

 

Il sogno di tutte…

Oggi parliamo delle creme che promettono di far ingrandire il seno e fanno sognare tutte le donne che vorrebbero una o addirittura due taglie in più senza dover ricorrere alla chirurgia plastica. Secondo il parere degli esperti è fondamentale che queste creme contengano fitoestrogeni, sostanze vegetali simili agli ormoni femminili, che stimolano il seno a livello dei dotti mammari.

Prendiamo ad esempio le creme che vanno molto di moda in quest’ultimo periodo, sono ricche di sarsasapogenina un composto naturale che ha la capacità di stimolare la produzione di lipidi e quindi far ingrossare un determinata zona del corpo.

Il seno è ricco di lipidi, così che la sarsasapogenina avrà una zona molto vasta sulla quale agire. La crema va applicata generalmente per un periodo di circa un mese prima di vedere i risultati e studi dichiarano che il 95% delle donne è soddisfatta della crema per il seno.

I dermatologi sostengono che c’è una bella differenza tra avere il seno più grande ed averne ottenuto un rassodamento, cosa molto probabile che si ottenga con queste creme, comunque fatto sta che il seno sarà più tonico!

Il consiglio che vi diamo è di integrare anche con dell’attività fisica. Ecco alcuni esercizi che potrebbero risultarvi molto utili:

Flessioni

Esercizi-da-fare-in-casa-per-rassodare-il-seno

Sdraiatevi a pancia sotto, posizionate i palmi a terra all’altezza delle spalle, unite i piedi e ora fate leva con le braccia. Una volta raggiunta la sommità del movimento, mantenete la posizione per alcuni secondi. Effettuate tutti i giorni l’esercizio per 3 serie da 10 ripetizione ciascuna.

Piccolo esercizio

palmi

Unite i palmi della mano, intrecciate le dita e ora spingete palma contro palmo contraendo i muscoli del petto. Effettuare anche questo esercizio tutti i giorni per 10 serie da 10 ripetizioni.

 

Quale parte del corpo vorresti cambiare?

Un’immagine corporea positiva è alla base per una vita quotidiana soddisfacente, mentre il desiderio di apparire diversi da come si è, può causare pensieri continui a tal punto ossessivi verso la problematica che, a lungo andare, influiscono sui rapporti interpersonali e l’autostima del soggetto, fino a portarlo ad evitare addirittura i luoghi pubblici o determinate situazioni perché si sente fisicamente inadeguato.

4331

Sebbene il problema dell’immagine corporea sia un problema prettamente femminile, studi affermano che sempre più uomini risentono di questo problema.

Oggi vogliamo fare un sondaggio tra tutti i nostri lettori,  per riuscire a capire quali sono le parti del corpo che vorreste “cambiare” e che proprio non riuscite ad accettare. In base alle vostre risposte creeremo dei post in futuro che cercheranno di risolvere il vostro problema in modo del tutto naturale.

Quindi affrettatevi a commentare che la nostra redazione è pronta a migliorare il vostro fisico e l’idea che avete di voi stessi!

 

Scrivi nei commenti quale parte del corpo “cambieresti” 

 

Aloe Ferox

La storia dell’Aloe è ricca di effetti terapeutici notevoli.

1

Inizialmente fu usato dai marinai che navigavano intorno al mondo per curare la pelle rovinata dal sole e dal sale. I missionari dei paesi mediterranei fecero conoscere l’effetto calmante dell’Aloe ai primi abitanti delle Americhe.

Numerosi studi hanno dimostrato i notevoli effetti terapeutici di queste piante:

  • Effetto antimicotico
  • Effetto antinfiammatorio
  • Effetto rigenerativo

L’Aloe Ferox cresce in Sud Africa, e grazie alla sua composizione questa pianta è una vera è propria farmacia a tutti gli effetti, è infatti conosciuta anche come pianta dalle mille virtù disintossicanti e antinfiammatorie.

2

Ne esistono circa 250 varietà, è tra quelle maggiormente utilizzate c’è proprio l’Aloe Forex.

I Benefici del succo di Aloe Forex sono dovuti all’elevata percentuale di principi attivi contenuti al suo interno. Più di 200 sostanze benefiche tra cui Vitamine, Minerali e Aminoacidi essenziali. Per esempio i polisaccaridi contenuti al suo interno è stato studiato che hanno un effetto calmante sulle mucose del tratto digestivo: e questo rende questa pianta un vero e proprio toccasana in caso di bruciori di stomaco, disturbi intestinali ed indigestioni. L’Acemannano estratto dalle sue foglie è molto utile per rafforzare le difese immunitarie.

Rispetto alla più conosciuta Aloe Vera, le proprietà curative dell’Aloe Forex sono le medesime, a differenze però che quest’ultima vanta un contenuto molto più elevato di Calcio, Ferro, Aminoacidi ed il doppio di Polisaccaridi.

4

Tra le sue varie virtù pare che l’Aloe Ferox abbia anche la capacità di far perdere peso, aiutando anche altre patologie che insorgono con il passare degli anni e che spesso sono proprio causa dell’aumento di grassi nel corpo. Quindi il discordo è assolutamente collegato, se è vero che un metabolismo che non funziona correttamente, contribuisce a farci prendere peso l’Aloe Ferox serve proprio a questo, a farci equilibrare il nostro sistema fisico e metabolico aiutandoci a dimagrire al tempo stesso, portando benefici al diabete, colesterolo apparato digerente ed alle malattie cardiache. Per esempio, una conseguenza del grasso adiposo è un’elevata quantità di zuccheri che conserviamo nel nostro organismo, che porta con l’andare del tempo a patologie gastriche.

Quindi un regime alimentare corretto ed una modesta attività fisica, e l’Assunzione di Aloe Forex possono evitarvi molti di questi problemi.

 

Ecco come tonificare il corpo

Desideri avere un corpo scattante e sano? Tonificare il corpo va oltre il dimagrimento, un corpo tonico è più brillante ed aumenta la fiducia in se stessi, senza parlare della soddisfazione che c’è dietro ad avere ottenuto il risultato che si desiderava.

Ora vi elenchiamo alcune regole da rispettare per tonificare il vostro corpo:

ALIMENTAZIONE

Mangiare più verdure

verdura

Le verdure apportano al nostro corpo le vitamine essenziali, non appesantiscono, favoriscono la digestione e non ti costringono ad assumere grandi quantità di calorie. Basando ogni pasto sulle verdure tonificherai il tuo corpo in modo rapido.

Basta prendere un piatto di insalata e aggiungerci verdure come pomodori, broccoli, cavolo, foglie di spinaci per renderlo un piatto unico, ideale per un pranzo.

Possiamo usare le verdure anche per colazione, per esempio facendoci un frullato, in modo da abbandonare l’abitudine di dolci e cappuccino.

 

Mangiare molta frutta

frutta

La frutta fornisce al nostro organismo molti nutrimenti, grazie alle vitamine ed alle fibre, fondamentali per avere un corpo tonico.

Non limitatevi a bere succhi di frutta, ma mangiate il frutto intero assumendo ancora più fibre da compensare gli zuccheri, che altrimenti nel succo di frutta finirebbero per essere di quantità maggiore.

Sostituite i dolci a fine pasto con una macedonia. Si trovano molte ricette interessanti per rendere appetibili dessert fatti esclusivamente con la frutta.

 

Mangiate proteine magre

pesce

Il corpo per tonificarsi ha bisogno di proteine magre, queste le potete trovare nel pesce e nei legumi.

Il pesce contiene, le proteine di cui hai bisogno, così come gli acidi essenziali che sono in grado di contribuire a rendere il tuo corpo più magro.

Mangia raramente carne rossa, se desideri avere un corpo sano e tonico non deve far parte della tua alimentazione quotidiana.

Bevi tanta acqua

L’acqua aiuta il corpo ad eliminare le tossine. Prova a bere almeno un 1 litro di acqua al giorno.

Non assumere quantità eccessive di alcool ed evita le bevande gassate.

 

ESERCIZIO FISICO

Allenamento aerobico

corsa

L’allenamento cardio è l’ideale. Eseguitelo 3 volte alla settimana.

  • Camminare velocemente o correre per 30-40 minuti, mantenendo il ritmo cardiaco elevato. Basta usare un cardiofrequensimetro per vedere se stiamo svolgendo bene l’esercizio.
  • Pratica nuoto oppure bicicletta per un periodo di tempo almeno di 40 minuti.

Allenamento anaerobico

pesi

Il cardio non tonifica il tuo corpo al massimo delle potenzialità, ma aiuta tanto a bruciare i grassi. Aggiungendo degli esercizi con i pesi si ottengo dei risultati più rapidi.

  • Esegui esercizi con i pesi che comprendano tutti i gruppi muscolari. Braccia, spalle, dorsali, gambe. Non importa che il pesi siano eccessivi, vanno bene molte ripetizioni con poco carico.
  • Alterna il lavoro ad un giusto riposo, non fare attività anaerobica per più di 2 o 3 volte la settimana.

Tieni in forma la mente

Quando siete tesi e stressati il vostro corpo rilascia ormoni che favoriscono l’aumento del peso e che riducono la tonicità.

  • Dormi. Il corpo e la mente hanno bisogno di tempo per recuperare le energie e gestire al meglio l’equilibrio. La carenza di sonno conduce ad un aumento di peso e di stress.
  • Organizza bene i tuoi allenamenti in modo da avere una continuità ed un calendario da rispettare.
  • Poniti degli obiettivi raggiungibili e spunta ogni settimana i miglioramenti ottenuti, questo sarà motivo soddisfazione e soprattutto ti aiuterà al raggiungimento del successo.

 

 

 

 

Alluce valgo

foot2

L’alluce valgo è una malformazione dell’articolazione dell’alluce, che spesso colpisce i piedi femminili. Le cause più comuni sono legate all’utilizzo intenso dei tacchi.

La patologia ha uno sviluppo lento, inizia con una piccola escrescenza al lato dell’alluce accompagnata dalla sua curvatura all’interno del piede, fino a che l’escrescenza aumenta di dimensioni e costringe l’alluce ad incurvarsi a tal punto che si accavallerà alle dita vicine.

Quando la patologia è di modesta o media entità possiamo adottare degli interventi conservativi, in modo da allineare l’alluce e dare stabilità alle dita vicine, riposizionandole in maniera corretta.

valgomed

Quale potrebbe essere la soluzione

Potete trovare in farmacia dei dispositivi realizzati in silicone ipoallergenico (vedi foto in alto), da inserire tra l’alluce e il dito medio del piede che grazie alla loro forma ergonomica ed al materiale flessibile si adatteranno perfettamente al vostro piede, in modo tale da non creare disagi rendendosi ideali per un utilizzo quotidiano su ogni tipo di calzatura. Questi dispositivi permetteranno al vostro piede di non provare dolore durante la camminata garantendo un normale posizionamento delle dita, ed inoltre saranno in grado di prevenire la deformazione dell’articolazione riducendone il carico su di essa.

Garcinia Cambogia

garcinia2

La Garcinia è un frutto che nasce nel sudest asiatico ed è alimento delle popolazioni del luogo da centinaia di anni, fino a che qualche tempo fa grazie a studi condotti negli USA si è notato che l’acido idrossicitrico, contenuto al suo interno le conferisce proprietà fisioterapiche. Questo particolare acido è in grado di bloccare la sintesi dell’acitilcoenzima A, un substrato energetico utilizzato dall’organismo per la sintesi del colesterolo ed svariati lipidi. Quindi grazie a questa sostanza la Garcinia è in grado di ridurre la sintesi degli acidi grassi, stimolando il senso di sazietà.

Ricerche Scientifiche

Le ricerche evidenziano effetti promettenti. Il campione studiato è composto da una popolazione che va dai 18 ai 25 anni su una durata del test di 6 settimane, alle fine delle quali i partecipanti hanno avuto una perdita del peso media di 6kg.

La Garcina è un estratto naturale e non un farmaco e non può essere considerato efficace sul 100% delle persone. Inoltre è da considerasi come elemento da usare in parallelo ad altre attività volte al consumo di calorie.

Dr. OZ

Anche il Dr. OZ ha trattato molte volte la garcinia nel suo Show sostenendone le sue proprietà ed i suoi effetti benefici sull’organismo.

slide-one

Vale la pena provare?

In conclusione, chi vuole perdere peso e non riesce a raggiungere il risultato solo con diete ed attività fisica può utilizzarla come aiuto al raggiungimento del risultato.

Page 1 of 2

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén